Massimo Sorato

Questo sono io, Massimo Sorato

Io, Massimo Sorato, sono nato a Mestre nel 1971 dove ho vissuto fino ai 28 anni.
Dopo un passaggio a Chirignago e Favaro Veneto, sempre nell’entroterra veneziano, sono approdato a Paese, in provincia di Treviso, dove attualmente vivo con la mia famiglia.

Mi sono laureato in ingegneria all’Università di Padova e oggi occupo la posizione di Business Unit Manager presso la TMOB srl di Martellago.

Da sempre appassionato di sport, ho praticato calcio per molto tempo. Oggi mi dedico allo sci e al nuoto.

Anche questo sono io 🙂

Nella città in cui vivo, Paese, ho dato il mio contributo collaborando alle attività della parrocchia.

Il mio hobby principale è l’acquariologia.
Di cosa si tratta?
In poche parole, consiste nell’allevare pesci, invertebrati e piante acquatiche in un acquario casalingo o in un laghetto da giardino cercando di riprodurre il più possibile l’ambiente naturale.

acquariologia massimo sorato

Chi come il sottoscritto coltiva questa passione non è interessato soltanto ai pesci.
Anzi, l’attenzione è concentrata sull’intero ecosistema al cui interno vengono inseriti i pesci, visti come attori di un’opera ben più grande.

In quest’ottica, l’acquario ideale tende a riprodurre l’equilibrio di un ecosistema naturale nello spazio delimitato della vasca. Cosa tutt’altro che facile visto che è virtualmente impossibile replicare l’equilibrio perfetto presente in natura ma… il bello è provarci!

Ad esempio, anche nel più grande degli acquari è quasi impossibile mantenere un corretto rapporto predatori – prede. Per non parlare poi del problema della riproduzione…
Di conseguenza, in generale, un acquariofilo deve intervenire dall’esterno per mantenere equilibrato l’ecosistema in miniatura della sua vasca. È un vero e proprio lavoro che richiede dedizione e attenzione.

Insomma, è un hobby molto particolare che coniuga conoscenze, pazienza con la sensazione di essere… aiutante della natura per quanto riguarda la regia, la sceneggiatura, le scenografie e il casting!